RICOMINCIAMOOO-O!

E’stato venerdì: un bel pranzo fuori col sole tiepido, una passeggiata per digerire, un pò di window-shopping (non sarà difficile intuire perché solo quello…)

Poi è stato sabato: caffé e chiacchiere con un’amica, spesa settimanale, finalmente un paio di tacchi e una serata rilassata e tranquilla con gli altri, tra molteplici Malibu&cola, foto senza senso e risate random, quelle che fanno bene.

Infine, domenica: dormire fino a mezzogiorno, cucinare i pancakes fragole e banane, un caffé in centro, ricucinare i pancakes perché ti trovi la casa invasa da un gruppo di famelici e simpatici amici che arrivano con una shopper dal dubbio contenuto (panna spray, barattolo maxi di Nutella, banane, latte) e ti ordinano di cucinare perché si sono svegliati due ore prima. Subito è ora di letto, un pò di cose da sbrigare al pc, e sogni d’oro al mondo.

Insomma, è stato un bel week-end, il mio. Rilassante, tranquillo ma non troppo, alcolico nel giusto, e dolce. E non solo perché ho cucinato chili di pancakes per tutti.

E poi cos’è successo, direte voi? Quello che – purtroppo – succede sempre: è suonata la sveglia, mi è venuta l’ansia, l’orribile vocina nel cervello ha urlato LUNEDììììììììììììììììììììììììì, il caffé ha fatto effetto solo dopo tre ore, e c’era la pioggia.

Oltre al fatto che, ovviamente, ho passato quattro ore con una cuffia dal volume bassissimo alle orecchie, e che, visto l’alto tasso di nevrosi tipico del lunedì, oggi mi è andata anche bene: poche parolacce, pochissime urla e tutti abbastanza gentili e comprensivi. Sconterò tutto domani, lo so.

La verità è che lo scazzo è generale, che vedo le facce delle mie colleghe al mattino e mi viene una rabbia immensa, che a volte ho attimi di lucidità in cui visualizzo tutta l’inutilità di questo ‘lavoro’ e che il lunedì il futuro è sempre più nero se solo provi a guardarlo, quindi ho cercato di evitare.

Ho cercato di sonnecchiare, di non innervosirmi, di non pensare affatto, di smanettare con il cellulare cercando nel frattempo altri (ennesimi, innumerevoli) indirizzi a cui inviare il CV per QUALSIASICOSACHENONSIAQUESTO.

Ci sono riuscita solo in parte, ovviamente. Sarà per questo che cucino pancakes, sarà per questo che non posso uscire di casa senza una colazione ipercalorica ad alto tasso glicemico: c’è troppo amaro in bocca, in gola, e non scende giù, si può solo cercare di occultarne il sapore.

Mi aspetta un altro pomeriggio di lavoro, per fortuna un lavoro diverso (ma qualcosa in comune col primo ce l’ha: l’essere fortemente sottopagato!), un pò di ‘mio’ lavoro, dove le ore passano più velocemente e mi arricchisco di qualcosa, dò qualcosa, reinvento, ho uno scopo. Un pò di lavoro-ossigeno. Perché ci sono lunedì come questo in cui mi perdo nel pessimismo cosmico e davvero, davvero: io una soluzione non la vedo e non so più dove cercare.

P.S. Sono stata brava e diligente quindi ora ho una sezione CONTATTI aggiornatissima, se volete farmi dello stalking avete tutti gli strumenti! 😉

Immagine

Annunci

6 pensieri su “RICOMINCIAMOOO-O!

  1. condivido tutto. è stato un lunedì intenso e particolare. con un’unica differenza: le mi di cuffie, erano a volume altissimo anche mettendole al minimo. e un simpatico fax, mi ha simpaticamente perforato il timpano. mi veniva simpaticamente da piangere.

    • Ti capisco… odio i fax! Sono uno strumento del demonio! Anche a me viene da piangere a fasi alterne di circa 15 minuti l’una… i miei rimedi sono: pausa sigaretta, pausa toilette anche se non ne ho bisogno, invio di un disperato sms a chiunque possa inviarmi 180 caratteri di conforto pronto all’uso! Tanta solidarietà… O.o

  2. In certi casi (il mio!) lunedì ha in sè la capacità di decostruire tutto il senso si una vita… L’unica cosa buona è che passa. Certo poi torna, ma arriveranno lunedì migliori, stanne certa 🙂

  3. Io lo so che il mal comune non fa neanche 1/4 di gaudio però… magari sapere che siamo in tanti con questa stessa sindrome un pelino può aiutare! Diciamo così: a me un po’ fa stare meglio. E poi voglio la ricetta dei pancakes.

    • Con me il mal comune un pò funziona! Quindi dico sempre ed infinitamente grazie per la condivisione! 😉 Ricetta dei pancakes in arrivo per te nel prossimo post… questione di ore 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...