AGGRAPPARSI

Avere due lavori è spesso massacrante.

Vuol dire ridurre la pausa pranzo a mezz’ora.

Vuol dire correre in auto da un punto all’altro della città.

Vuol dire doppio stress.

Vuol dire (anche qui: è un altro tipo di lavoro, ma è sempre un lavoro ITALIANO) zero garanzie e comunque pochi soldi.

Vuol dire, nel mio specifico caso, che il tempo libero che ho lo passo a preparare il materiale e le lezioni e scaricare le canzoni utili e pensare ai 101 modi per rendere interessante e divertente quello che faccio.

Vuol dire non poter tornare a casa spesso quanto vorrei perché i pochi giorni di ‘riposo’ li riempio quanto posso per fare quello che mi piace.

Vuol dire altre responsabilità in cambio di qualche gratificazione.

Vuol dire inviare i millemila CV senza risposta tra le 11 e le 12 p.m. (forse i responsabili HR si spaventano per questo? Pensano che io sia una della famiglia di Twilight, una dark che vive di notte o peggio ancora un’insonne cronica che non arriverà mai puntuale di mattina, e quindi non mi chiamano? Probabile).

Vuol dire questo.

E poi vuol dire anche un pò di cose in maiuscolo…

Tipo RICORDARMI CHI SONO.

Oppure FARE QUELLO CHE MI PIACE E MI RENDE FELICE.

E ancora NON MOLLARE, SPERARE UN ALTRO PO’.

E pure CREARMI UN CUSCINO D’ATTERRAGGIO QUANDO LA BOTTA E’FORTE E IL LIVIDO E’PEGGIO.

Vuol dire SOGNARE.

Addirittura vuol dire COLTIVARE L’ILLUSIONE CHE UN GIORNO POTRO’VIVERE DI QUELLO CHE HO STUDIATO E AMATO.

Vuol dire SENTIRSI BENE E SODDIS-FARSI OGNI GIORNO (o quasi, visto che è un lavoro ‘a chiamata’).

Vuol dire AGGRAPPARSI.

Annunci

4 pensieri su “AGGRAPPARSI

  1. Come ti capisco… anche io mi barcameno fra due co.chi.pro. e, dei due, uno è alienante, l’altro gratificante. L’unica differenza è che io il secondo lo faccio da casa, il che se da un lato mi permette di lavorare in pantofole, dall’altro mi costringe all’essere bipolare e a trasformare le pause caffè in tempo utile per mettere la lavatrice… O_o… Aggrappiamoci forte, un bacio :*

    • Vale, io mi barcameno tra un cocopro alienante ed un NULLA, nel reale senso del termine, gratificante almeno dal punto di vista personale. Lo so cosa vuol dire far la lavatrice nelle pause caffé (o in quelle pranzo!)… almeno possiamo dire di essere multitasking! ;))) Ti abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...