UNDICI DOMANDE (SO CHE NE SENTIVATE PROPRIO IL BISOGNO)

Ho quest’insana malattia ossessivo-compulsiva: se vedo una domanda, io devo rispondere. Per forza. E visto che nel blog della dolce Bia ne ho trovate ben undici, eccole qua. Feel free to: copiare, rispondere a vostra volta, aggiungerne altre e riprodurle. Non faccio pagare il copyright, è il mio regalo di Natale!

1. Perché hai aperto il tuo blog?
Perchè stavo per dare i numeri e distruggere qualsiasi cosa/persona io avessi intorno a causa del mio ultimo impiego, quindi ho voluto incanalare tutta quell’energia negativa in una cosa positiva, visto che da sempre scrivo per vivere (e viceversa) ed esiste un proverbio che dice mal comune mezzo gaudio.

2. Come ti chiami realmente?
Lila!

3. Film e libro preferiti? 
Il libro è Neve, di Maxence Fermine. Magari ne ho letti altri migliori, ma ogni volta che mi fanno questa domanda mi viene da rispondere questo. Mi è rimasto dentro per non so quale motivo in particolare. Il film non saprei mai sceglierlo, invece.

4. Quale genere di film preferisci guardare? 
Qualsiasi. Non mi piacciono solo i western e i fantascientifici (salvo Avatar, magari…) e quelli troppo ‘sparatorie, velocità, muscoli e capriole’.

5. C’è un oggetto di cui senti di non poter fare a meno?
Mio malgrado: il cellulare. Ah, e una penna.

6. Ci racconti un ricordo a cui sei particolarmente legato/a?
In generale, amo i ricordi dei Natali in famiglia.

7. Un lavoro che proprio non faresti mai nella tua vita e uno per cui saresti negato/a?
Prima domanda: ahhahahahhahahahahahhahahah. Dopo averli fatti (quasi) tutti, non posso più rispondere!

Seconda domanda: l’agente di commercio.

8. Paesi, città e/o regioni che hai visitato e qual è stato quello che ti ha colpito di più? 
Albania, Stoccolma, Atene, Londra, Barcellona, Slovenia (all’estero).

Poi un pò di Italia (poca). Ma sono molto mainstream: Londra mi è rimasta nel cuore.

9. Parlare di sesso, in generale, è un tabù per te?
Dipende da dove, in che momento, con chi.

10. Se potessi cambiare qualcosa del tuo aspetto fisico e del tuo carattere, quale sarebbe?
Aspetto fisico: 6 cm d’altezza in più (si, esattamente 6) e gambe sottili (sono ovvia?)
Carattere: vorrei decisamente più leggerezza (o superficialità, non so bene come considerarla) e più individualismo, nel senso di ‘capacità di star bene a prescindere dagli altri’.

11. Qual è il tuo piatto preferito?
Tutto ciò che è dolce, e la pizza, ma anche qualsiasi insalata particolare.

Ecco: ora avete delle VITALI informazioni in più su di me! 😉

Annunci

6 pensieri su “UNDICI DOMANDE (SO CHE NE SENTIVATE PROPRIO IL BISOGNO)

  1. 😀 ma è troppo simpatico leggere le risposte, potrei prenderci il vizio con questi award! (ma tu devi sempre rispondere eh!)
    E mi hai fatto notare che non ho scritto il mio libro preferito… ‘nnaggia. Tocca proprio rifarne presto uno 😉

  2. Eh, abbiamo un’altra cosa in comune, oltre all’esperienza devastante del call center, amare tanto il dolce e la pizza. Che poi non so se ci hai fatto caso, ma la maggior parte delle persone si divide molto: dolce o salato. Io no, argh!! Ti capita mai di non saper scegliere a metà mattina se fare la seconda colazione con un pezzetto di pizza o un cornetto? O il pomeriggio, tra trancio di pizza e gelato? A me sempre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...